Lavorazione

Lavorazione

Un’attenta lavorazione, dallo spolpo e rifilatura alla salagione e stagionatura, per un prodotto di ottima qualità

Partendo dalle migliori materie prime, solo dopo un’accurata lavorazione si ottiene la Bresaola Cirla: un salume magro, gustoso e di qualità superiore

Nella produzione della Bresaola Cirla tutte le fasi di lavorazione seguono regole precise, scandite dal rispetto dei giusti tempi e di un accurato controllo di qualità.

Ogni singola fase, dallo spolpo e rifilatura della carne bovina alla salagione e stagionatura, è sottoposta a rigorosi controlli finalizzati a garantire la sicurezza igienico-sanitaria, la tracciabilità e la qualità del prodotto.

Partendo dall’attenta selezione e rifilatura dei tagli di carne più pregiati di coscia bovina, fase quest’ultima eseguita per asportare il grasso e le parti tendinose esterne senza incidere la polpa, la carne che supera il controllo è cosparsa con una moderata quantità di cloruro di sodio e aromi naturali. È dal corretto dosaggio degli aromi utilizzati che il prodotto comincia ad acquisire il proprio specifico sapore e personalità.

Durante la salagione, la carne è massaggiata per consentire l’uniforme migrazione del sale e degli aromi all’interno della polpa. In seguito la carne è insaccata in un budello naturale o artificiale per la fase successiva di asciugamento e stagionatura.

A fronte di un processo di lavorazione che è comune a tutti i produttori di bresaola, quello che distingue la Bresaola Cirla dagli altri prodotti è la lenta e lunga fase di stagionatura: l’azienda, puntando ad offrire salumi di alta qualità, non subisce le logiche di pressing del mercato e rispetta, oggi come una volta, i tempi necessari di lavorazione di tutti i suoi prodotti.

BRESAOLA CIRLA

Via Montorfano, 12 – 22031 ALBESE CON CASSANO CO

©2019 BRESAOLA CIRLA | Privacy e Cookie Policy

Lavorazione